LOGBOOK USA: FROM 42 TO 46 WEEKS

Finalmente torno a scrivere, dopo una lunga pausa dovuta allo studio. Una sensazione stranissima ritornare a sfogliare i libri, fare mappe concettuali e programmare la settimana in base ai capitoli mancanti da studiare e ripetere. Gli esercizi poi… Un’ansia, ma anche una grande soddisfazione nel momento in cui alla fine dell’esame ho dovuto cliccare il tasto “fine” e sono comparsi i risultati dell’esame. A dire la verita’ durante l’esame di 4 ore mi sono addormentata sulla scrivania 15 minuti e alla fine dell’esame ho completamente saltato la pagina in cui c’era scritto il risultato dell’esame, ho cliccato per sbaglio il tasto “comincia il questionario qualita’” e ho scoperto solo dopo 10 minuti di aver passato l’esame! Vabbe, la buona notizia e’ che ora sono project manager, vai a capire cacchio significa…!

Ho studiato tanto, si, ma non sono mancate le notti di divertimento come al solito. E si lavora!

IMG-20190924-WA0003.jpg

Nonostante sia riuscita a trovare una foto in cui sembro professionale, come al solito qui, anche al lavoro ci riusciamo a divertire da matti. I training sono una delle parti piu’ buffe del lavorare in USA, buffe in senso positivo comunque. Il training per superare l’esame da project manager? Un business project con i lego, costruire uno skilift per Legoland!

Il training “Excellence” che si tiene una volta l’anno per tutti i revisori al mondo per tenersi aggiornati su metodologie, innovazioni etc? Karaoke, sport in spiaggia, Trivia quiz e yoga all’alba!

Giusto per chiarire, gli altri facevano yoga, io facevo foto e mi godevo l’alba, non mi sono mica fumata il cervello!

IMG-20190716-WA0021.jpg

E ovviamente non e’ la prima volta che mi sveglio all’alba per guardare gli altri fare yoga. Non e’ proprio per me lo stare ferma a meditare, ma figurati.

btrbtrhdr

Training all’ufficio in centro? Ci hanno dato delle pipe di tela per giocare pur di non farci distrarre in aula.IMG_20190416_145933.jpg

IMG_20190416_144958.jpg

E giusto per non stressarmi troppo, in ufficio mi sono dotata di una sedia riscaldante e massaggiatrice!

IMG_20190405_091730.jpg

Meglio del massaggio cinese a cui mi sono sottoposta, a tratti soffocavo e morivo dal dolore!

IMG-20181110-WA0009.jpg

Apparte lavorare e lavorare e studiare, ci sono stati anche tanti eventi lavorativi degni di nota.

Impact day. Un giorno all’anno si sceglie un’attivita’ ad impatto sociale e si va a fare volontariato tutti insieme. Noi quest’anno siamo andati a seguire le orme delle tartarughe all’alba (ancora non mi e’ chiaro il motivo, manco mezza tartaruga abbiamo visto – solo le orme) e dopo abbiamo ripulito la gia’ splendida e bianchissima spiaggia di St Petesburg.

IMG-20190607-WA0015IMG-20190607-WA0004

Casino night. Una notte organizzata per giocare d’azzardo (con soldi finti del Monopoli), vestirsi eleganti e ubriacarsi gratis.

In queste settimane pero’ ho detto addio anche a tanti colleghi che sono ritornati nel proprio paese, colleghi speciali che portero’ sempre nel cuore. Raro trovare una sinergia come quella con Zizi, un’energia positiva con Ymae, un ragazzo fantastico in Rob e una persona eccezionale in Ippei. Una tristezza dire addio, uno dei motivi per cui a volte odio andare all’estero e’ che quando torno a casa ho sempre il cuore a pezzi.. Ad oggi di sicuro Zizi e’ la persona che mi manca di piu’, un anno insieme, sedute una di fianco all’altra anche quando mi hanno cambiato di team e non lavoravamo piu’ insieme. Una compagna di risate e giochi continui, una guida al lavoro e un’amica stupenda.

IMG-20190802-WA0013DSC01667IMG-20190925-WA0004IMG-20190923-WA0002IMG-20190809-WA0002IMG-20190809-WA0001DSC01669

Ci sarebbero tante cose da raccontare, ma spesso eventi come concerti non sono spiegabili, bisogna viverli! Ogni concerto e’ una botta di adrenalina, un tassello aggiuntivo di energia nella mia vita.

Chainsmokers, Dirty Heads, Xavier Rudd, Blink 182 e Lil Wayne (Lil che alla fine non si e’ presentato al concerto, troppo drogato quella notte a quanto pare…). Concerti completamente diversi tra di loro, pop/electro, reggae, folk spirituale/multi strumentale rock. Semplicemente bellissimi!

Blink 182

Xavier Rudd

20190921_210250.jpg

Dirty Heads

20190511_162905.jpg

20190511_170956.jpg

Rufus du Sol

Chainsmokers

Un piccolo viaggio non poteva mancare: Smokey Mountains, dove nonostante il nome non si fuma nulla, purtroppo. 9 ore di viaggio in macchina (ho dormito almeno piu’ della meta’ delle ore), tantissimi giochi da tavola giocati dovunque (bar, casa, macchina!), mega case fittate e tanta allegria continua. 4 giorni a ridere, giocare e camminare in montagna! Una piccola cittadina che merita di essere visitata e’ Ashville, piccola, ridente e colorata (per essere una cittadina americana, nulla comparabile a una cittadina del centro o sud america). Bella e con vibrazioni positive!

Le Smokey Mountains sono una catena montuosa che costeggia il North Carolina e il Tennessee, circa nel sud est degli USA. Sono una parte della famosa catena Appalachian e parte della provincia Blue Ridge. La catena appalachiana è una barriera per i viaggi est-ovest, in quanto forma una serie di valli alternate e valli orientate in opposizione alla maggior parte delle autostrade e ferrovie che corrono da est a ovest.

Su queste montagne nasce il Great Smoky Mountains National Park ed e’ uno dei parchi piu’ visitati degli Stati Uniti. Inoltre sono uno dei siti mondiali Unesco. Il nome “Smoky” deriva dalla nebbia naturale che spesso sovrasta la gamma e si presenta come grandi pennacchi di fumo a distanza. Questa nebbia è causata dalla vegetazione che espira composti organici volatili, sostanze chimiche che hanno un’alta pressione di vapore e formano facilmente i vapori a temperatura e pressione normali.

Uno dei momenti piu’ belli del viaggio pero’ non e’ stato fare hiking, ma e’ stato guardare le stelle con il mio telescopio!

IMG-20190901-WA0011IMG-20190901-WA0019IMG-20190903-WA0012IMG-20190903-WA0015IMG-20190903-WA0043IMG-20190903-WA0033IMG-20190903-WA0032IMG-20190903-WA0020IMG-20190903-WA0018IMG-20190903-WA0017IMG-20190903-WA0065IMG-20190903-WA0060IMG-20190903-WA0044IMG-20190903-WA0090IMG-20190903-WA0095IMG-20190903-WA0097IMG-20190903-WA0102IMG-20190903-WA0074IMG-20190903-WA0085IMG-20190903-WA007520190831_005601IMG-20190903-WA010420190831_15391320190831_15393120190831_15515020190831_15531220190831_15534620190831_15532020190831_16003920190831_16180920190831_18115220190831_18164220190831_18191020190831_18244720190831_18264120190901_11394820190901_12005920190901_13204020190901_13210420190901_14250420190901_19095420190901_19014520190901_18560120190901_18555720190901_14284620190901_14250520190901_19200520190901_19561420190902_153135IMG-20190901-WA0000IMG-20190901-WA0008IMG-20190901-WA0009

Per concludere, mese di grandi cambiamenti. Ho traslocato in un nuovo appartamento, questa volta senza Sandy. E’ ufficialmente la prima volta che vivo sola e  nonostante la paura iniziale di dormire da sola, ora sta andando benissimo! Ho scoperto quanto mi piace starmene da sola a casa, senza nessuno intorno, rilassarmi sul divano modalita’ stravacco e guardare la tv. Sto amando i miei spazi, la mia piccolo liberta’.

Altro cambiamento: non menzionero’ o pubblichero’ piu’ foto con l’americano (ok, in questo articolo ce ne sono tante, ma dubito che in futuro ce ne saranno foto di lui o con lui). Anche questa storia direi non ha funzionato, ma non ci disperiamo. Della serie riprova ancora e sarai piu’ fortunato. Di sicuro basta americani, anche questo paese e’ da depennare dalla lista di nazionalita’ di potenziali mariti. Non so se siano le differenze culturali immense o a volte e’ solo una questione di differenze caratteriali, ma ho trovato una grande chiusura mentale nel senso di essere affascinati da altri paesi tra cui l’Italia, ma terrorizzati dall’idea di lasciare gli Stati Uniti. Ad ogno modo, si va avanti e magari il prossimo sara’ di nuovo un europeo😊

Con affetto,

Marti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...